Come vendere casa rapidamente

Può capitare di trovarsi a dover vendere la propria casa, e incontrare un mercato locale saturo e una grossa penuria di potenziali acquirenti; in queste situazioni, la prima tentazione che può presentarsi a chi vuole vendere rapidamente è quella di abbassare il prezzo di vendita, così da risultare più competitivo degli altri concorrenti. L’idea può dare dei risultati: ma non sempre è la scelta migliore, e sicuramente non è la prima da implementare.

Per prima cosa, è necessario assicurarsi che, in un quartiere di case interessanti, la nostra sia decisamente la migliore. Si tratta di piccole cose, ma che fanno miracoli per quella fondamentale prima impressione che avranno i potenziali acquirenti uscendo dall’auto e guardando la casa per la prima volta. Proviamo ad esempio a pitturare l’esterno, in modo che la casa sia di aspetto più vivido e nuovo; sistemare, se necessario, il tetto; e se abbiamo un giardino, contattare un giardiniere perché se ne occupi. Mettiamo in vendita la casa soltanto dopo aver compiuto questi passi fondamentali.

Ma anche qui, attenzione! Non esageriamo, mai: nemmeno nel migliorare la casa. Fare troppo renderà la nostra abitazione non più in sintonia con il quartiere, e abbasserà l’interesse dei compratori. Teniamo sempre presente che chi cerca casa si orienterà su una zona, per poi confrontare i prezzi e le case disponibili: e prezzi o situazioni troppo al di sopra o al di sotto della media risulteranno sospetti o inadatti, e facilmente verranno scartati. È dunque importante sembrare i migliori del quartiere, ma non una casa piovuta per sbaglio nella zona; e sarà inoltre utile fare una ricerca sui prezzi medi applicati nell’area circostante.

Per finire, facciamo in modo che la scena sia ideale, quando verranno i compratori a visitarci. Mettiamo in ordine, e puliamo ogni stanza, prima di tutto; e già che ci siamo, occupiamoci di qualsiasi piccola riparazione possa dimostrarsi necessaria. Inoltre, se possibile, eliminiamo ogni oggetto personale dalla casa, e cerchiamo di rendere le singole stanze coerenti per colori, stili e arredi. Una buona presentazione farà miracoli per l’interesse dei compratori. E se siamo in buoni rapporti con i vicini, chiediamo loro di aiutarci tenendo in ordine, per il giorno della visita, i loro giardini; l’impressione di un quartiere piacevole e ordinato non potrà che facilitare la vendita!