Generatori di calore: a cosa servono?

Con il termine generatore di calore, si identifica una caldaia molto simile a quella presente in ogni abitazione, ma dalle dimensioni indubbiamente più grandi. Inoltre, al suo interno i componenti sono di dimensioni maggiori e più rinforzati. Cosa necessaria se si pensa che la pressione al suo interno è molto maggiore a quella di una tradizionale caldaia.

L’utilizzo nel settore industriale è molto vario, proprio per le infinite applicazioni che il vapore può offrire. Infatti, mediante questi generatori di calore si forma vapore saturo, che può essere utilizzato nella sua forma iniziale o per surriscaldare altre attrezzature per eseguire diversi compiti.

Come ci spiegano gli esperti di Gavardo Caldaie, un’azienda con sede a Brescia specializzata nella realizzazione di generatori di calore e della loro manutenzione, ogni giorno sono sempre più le aziende che scelgono di sfruttare in più applicazioni il vapore. La sua economicità e il basso grado di inquinamento collegato al suo utilizzo, lo rendono ideale anche per le aziende attente all’ambiente.

Gli utilizzi più comuni dei generatori di calore

Per comprendere l’utilità dei generatori di calore nel campo industriale, per prima cosa è bene analizzare i suoi usi più comuni.

Che sono:

– settore alimentare (sia nel settore della conservazioni che in quello della pastorizzazione);
– settore delle lavorazioni a base alcolica;
– settore chimico e petrolchimico (nella trasformazione di prodotti);
– settore elettrico (per la creazione di energia);
– settore dell’estrazione (per il funzionamento dei macchinari necessari ad estrarre gas e carburanti).

Come si può comprendere da questo breve elenco, le possibilità di applicazione sono così diverse tra loro. Questo è determinato anche grazie alla malleabilità che questo elemento offre. In molte applicazioni, il vapore è utilizzato in più processi. Fattore che lo rende un elemento che riduce notevolmente l’impiego di carburanti ed energie per la lavorazione.

Il vapore, che è bene ricordare è acqua che dallo stato solido si è trasformata in stato aeriforme, ha una temperatura di 100 °C senza variazioni. Questo, mediante anche l’utilizzo di una serie di apparecchiature che permettono il suo controllo, lo rendono un elemento perfetto per eseguire lavorazioni continue e di precisione.

I vantaggi che offrono i generatori di vapore

Come è stato detto in precedenza, i bassi costi di gestione di un impianto collegato ad un generatore di calore lo rendono una scelta ideale in molte applicazioni. Oltre al carburante necessario a scaldare l’acqua, l’unico elemento di cui si necessità per far funzionare un generatore di vapore è proprio l’acqua. Elemento che ha un prezzo di acquisto decisamente basso, in particolare nel campo industriale dove si può beneficiare di prezzi di acquisto molto bassi.

Oltre al vantaggio di un minor costo per il suo funzionamento, un impianto che funziona a vapore necessità di un basso costo per la manutenzione. Caratteristica, che ora analizzeremo più in dettaglio.

Manutenzione degli impianti a generazione di calore
 

Se si segue un piano di manutenzione programmata del generatore di calore e dell’impianto a lui collegato, si potrà essere sicuri che la sua continuità di esercizio nel tempo sarà notevole. Uno dei fattori più importanti, per chi vuole mantenere in buone condizioni un impianto che funziona con il vapore, è senza ombra di dubbio rimuovere il calcare dall’acqua presente nel sistema.

In tutta l’acqua presente in commercio, in ogni zona del mondo, è presente una certa percentuale di calcare. Durante il transito in tubazioni e all’interno dei macchinari, l’acqua rilascia gradualmente ma in modo continuo il calcare che contiene al suo interno. Con il passare del tempo, se non si esegue una pulizia di tubazioni e macchinari vari, il calcare andrà ad otturare il percorso dell’acqua. Causa del 90% delle rotture o malfunzionamenti dei generatori di calore o degli impianti ad essi collegati.

Come si può comprendere da questo approfondimento sui generatori di calore, il loro utilizzo e le infinite possibilità che offrono li rendono un elemento davvero importante in molti settori industriali.